Provincia autonoma di Trento

CONTRIBUTI PER LE ASSUNZIONI NEL TURISMO

Contributi a favore degli operatori economici dei settori legati al turismo che salvaguardano le assunzioni nella stagione estiva 2020.

IN COSA CONSISTE

Si tratta di un contributo a favore degli operatori economici dei settori legati al turismo che assumono o mantengono in servizio nella stagione estiva 2020 un numero di dipendenti a tempo determinato almeno parzialmente in linea rispetto a quello dei dipendenti in servizio nella stagione estiva 2019, nonostante gli effetti dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

 

VERIFICA SE PUOI ACCEDERE AL CONTRIBUTO
PASSO 1

ESERCITI UN'ATTIVITÀ D’IMPRESA (ANCHE NON PREVALENTE) RIENTRANTE IN UNO DEI SEGUENTI CODICI ATECO?

47 - COMMERCIO AL DETTAGLIO (escluso quello di autoveicoli e di motocicli)
55 - ALBERGHI E STRUTTURE SIMILI
56 - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE
79 - ALTRI SERVIZI DI PRENOTAZIONE E ATTIVITÀ CONNESSE
93 - ATTIVITÀ SPORTIVE (ad esclusione delle sale giochi e biliardi)
49 - TRASPORTO TERRESTRE E TRASPORTO MEDIANTE CONDOTTE a condizione che l’azienda sia iscritta nell’albo delle imprese artigiane

PASSO 2

HAI QUESTI REQUISITI?

  • sede legale o unità operativa sul territorio provinciale e  data di avvio  attività entro il 1° giugno 2020
  • aver registrato nel periodo giugno-settembre 2020 un  costo del personale  assunto con contratto a tempo determinato almeno pari al 50% di quello del periodo giugno-settembre 2019. Fanno eccezione gli operatori che hanno iniziato a sostenere costi del personale dopo il 1° giugno 2019
  • assenza di procedure concorsuali alla data di presentazione della domanda
  • non trovarsi già in difficoltà ai sensi della normativa UE al 31 dicembre 2019

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO

La procedura per il calcolo del contributo è la seguente:

  1. sono presi come riferimento il  costo del personale  nel periodo giugno-settembre 2019 e il costo del personale nel medesimo periodo nell’anno 2020
  2. sul costo del personale del 2019, sono calcolate le seguenti percentuali: il 50% e il 70%
  3. il contributo è infine determinato come segue:
    - viene calcolata la differenza tra i valori ottenuti dalle due percentuali precedenti e, sull’importo che ne risulta, è determinato il contributo nella misura pari al 15%
    - viene calcolata la differenza tra il valore del costo del personale 2020 e il valore della percentuale precedente pari al 70% e, sull’importo che ne risulta, è determinato il contributo nella misura pari al 25%

Attenzione
Se sei un operatore economico che ha iniziato a sostenere costi del personale dopo il 1° giugno 2019 il tuo contributo sarà pari al 15% del 50% del costo del personale a tempo determinato registrato nel periodo giugno-settembre 2020.

Esempio:

Supponendo che tu abbia sostenuto un costo del personale nell’anno 2019 pari a 60.000 euro e un costo del personale nell’anno 2020 pari a 44.000 euro, dovrai effettuare le seguenti operazioni:

  • calcola le percentuali sul costo del personale 2019: il 50% di 60.000 euro (corrispondente a 30.000 euro) e il 70% di 60.000 euro (corrispondente a 42.000 euro).
  • determina il contributo come segue:
    - sulla differenza fra i due valori ottenuti al precedente punto, che è pari a 12.000 euro, calcola il contributo nella misura del 15%; 
    - sulla differenza fra 44.000 euro e 42.000 euro, che è pari a 2.000 euro, calcola il contributo nella misura del 25%. 

Il limite massimo del contributo che puoi ricevere è pari a 40 mila euro.

Il contributo è cumulabile con altri incentivi, anche finanziari, emanati a livello nazionale e provinciale per fronteggiare la crisi economico - finanziaria causata dall’emergenza COVID-19.

 

I TUOI OBBLIGHI

La concessione del contributo comporta per te questi obblighi:

  • accettare ogni controllo, conservazione e messa a disposizione della documentazione attestante il possesso dei requisiti per l'accesso ai contributi fino al 31 dicembre 2025

In caso di violazione di questi obblighi e di mancato rispetto dei requisiti di accesso la Provincia procederà con la revoca del contributo che hai ricevuto.

 

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 

Puoi presentare una sola domanda di contributo, anche attraverso un tuo delegato, a partire da inizio ottobre fino al 31 ottobre 2020 mediante piattaforma informatica che sarà messa a disposizione dalla Provincia a breve.

Per presentare la domanda devi essere in possesso:

  1. di uno dei seguenti sistemi di identità digitale:

    Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID)  Richiedi SPID
    Carta Nazionale dei Servizi (CNS)   Attiva CNS
    Carta Provinciale dei Servizi (CPS) - tessera sanitaria “attivata”  Attiva CPS
  2. e la firma digitale, poiché dopo la compilazione dovrai sottoscrivere digitalmente la domanda (con firma digitale di tipo CADES). 

    Informazioni sulla firma Digitale                                                              Scopri la Firma Digitale

    Attenzione: se deleghi un altro soggetto a presentare la tua domanda, sarà quest'ultimo a dover possedere la firma digitale per la sottoscrizione.

 

Definizioni
* Per "data di avvio” si intende la data di iscrizione al Registro delle imprese o, per i soggetti non obbligati all’iscrizione nel registro delle imprese, la data di attribuzione del numero di partita IVA.
 
* Per “costo del personale” si intende l'ammontare del costo del personale operante presso unità operative sul territorio provinciale impiegato nelle attività dei codici ateco, assunto con contratto a tempo determinato (a qualsiasi titolo) sostenuto nel periodo giugno - settembre e quantificato secondo le regole previste dall'art. 2425 C.C. voce B9 (salari e stipendi; oneri sociali; trattamento di fine rapporto; trattamento di quiescenza e simili; altri costi) con esclusione di somme corrisposte a titolo risarcitorio o indennizzatorio.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies