Provincia autonoma di Trento

FONDO PERDUTO 2021: COSA CAMBIA DAL 28 GIUGNO

Da lunedì 28 giugno p.v. ore 15.00 la Piattaforma Informatica sarà aggiornata al fine di acquisire le modifiche ai Criteri approvate dalla Giunta provinciale nella seduta di venerdì 25 giugno 2021.

   

Le novità che devi conoscere per presentare la domanda riguardano:

  1. il requisito del volume di attività riferito all’anno 2019, qualora inferiore a euro 12 mila nell’anno 2020 (punto 3.1 lettera c) dei criteri);
  2. le casistiche previste per il calcolo del danno per gli operatori che hanno sospeso temporaneamente l'intera attività;
  3. il calcolo del “volume di attività” in presenza di operazioni esenti IVA (punto 2.1 lettera e. dei criteri);
  4. il calcolo dei “costi al netto di importi agevolati”, con riferimento ai costi e spese per i quali è stato richiesto o ottenuto un contributo nonché, per i canoni di locazione di immobili ad uso non abitativo e affitto di azienda, l’eventuale credito di imposta riconosciuto dalla Stato per l’emergenza COVID-19;
  5. integrazioni specifiche per il settore agricolo.
 
Attenzione

Tutte le istanze “In Compilazione” predisposte prima di tale data, se trasmesse dal 28 giugno 2021 ore 15.00, dovranno rispettare la nuova disciplina in vigore e non potranno in alcun caso essere utilizzate per dichiarare il possesso dei requisiti del volume di attività per l’anno 2019. In tale caso è necessario predisporre una nuova domanda.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies