Provincia autonoma di Trento

Spese ammissibili ad agevolazione

   

INVESTIMENTI IMMOBILIARI 

Rientrano tra gli investimenti immobiliari ammissibili:

  • spese per opere edili, murarie e impiantistiche inerenti la ristrutturazione, l’ammodernamento, l’ampliamento e/o il cambio di destinazione d’uso  degli immobili (incluse le sistemazioni esterne) destinati all’alloggio, agli spazi comuni o alla fornitura di servizi aggiuntivi alla clientela, nonché spese per acquisto e/o costruzione di parcheggi, comprensiva di eventuali spese di acquisto del terreno; 
  • spese tecniche (progettazione, direzione lavori, sicurezza, certificazione e collaudo statico) nella misura massima dell’8% degli investimenti immobiliari previsti.

Sono inoltre ammissibili operazione di leasing che abbiano per oggetto le spese elencate sopra.

Attenzione
Per investimenti di importo fino a 300.000,00 euro (totale domanda) è ammessa anche la sola disponibilità, da parte del soggetto richiedente,  dell'immobile oggetto delle opere di ristrutturazione/ampliamento. Resta comunque fermo il vincolo decennale di utilizzo.

INVESTIMENTI MOBILIARI 

Rientrano tra gli investimenti mobiliari ammissibili le spese relative:

  • all’acquisto di mobili, arredi e attrezzature destinati all’alloggio (inclusi copriletti, piumini, trapunte, materassi, cuscini, ecc.), agli spazi comuni o alla fornitura di servizi aggiuntivi alla clientela, inclusi sistemi informatici hardware e software

Non sono ammessi investimenti che comportano l'aumento dei posti letto.

Verifica al punto 4 del Bando le spese ammissibili e non ammissibili

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies