Provincia autonoma di Trento

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO “GRANDI PERDITE”

Contributi a fondo perduto a favore degli operatori economici che esercitano attività di impresa nel settore commerciale e di lavoro autonomo, che occupano non più di 20 addetti e hanno subìto danni particolarmente ingenti in conseguenza al perdurare del COVID-19. Presenta domanda entro l’11 febbraio 2021 - MISURA SCADUTA.

IN COSA CONSISTE

Si tratta di un contributo a fondo perduto per integrare il tuo reddito di impresa o il tuo reddito di lavoro autonomo per superare il periodo di crisi determinato dalla sospensione e/o dalla riduzione dell’attività di impresa o di lavoro autonomo svolta.

   

ESERCITI ATTIVITÀ D’IMPRESA COMMERCIALE O ATTIVITÀ DI LAVORO AUTONOMO?

Verifica i requisiti che ti sono richiesti.

   

I REQUISITI CHE TI SONO RICHIESTI
REQUISITO 1

HAI SUBÌTO UN DANNO PARTICOLARMENTE INGENTE IN CONSEGUENZA AL PERDURARE DEL COVID-19?

Il danno che hai subìto deve derivare da una delle seguenti due casistiche:

CASISTICA 1: 
Calo del volume di attività di almeno il 75% nel lasso temporale minimo di quattro mesi continuativi (120 giorni) tra giugno 2020 - novembre 2020, anche non decorrente dal primo giorno del mese.
Attenzione
Il confronto tra i valori cambia se hai iniziato la tua attività dopo l’1 febbraio 2019.
CASISTICA 2:
Avere sede legale o unità operativa nei territori comunali caratterizzati, nel periodo 15 novembre 2020 - 15 dicembre 2020 e per almeno 10 giorni continuativi, da uno scenario di massima gravità/livello di rischio alto e permanendo nello stesso periodo sul territorio provinciale uno scenario di rischio meno elevato, nonché aver subito nel periodo 15 novembre 2020 - 15 dicembre 2020 un calo del volume di attività di almeno il 20% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.
Attenzione
Il confronto tra i valori cambia se hai iniziato la tua attività dopo il 15 novembre 2019.
Lo scenario di massima gravità/livello di rischio alto deve essere individuato con comunicazione da parte del Presidente della Provincia al Sindaco del Comune interessato.

   

Per la riduzione dei volumi di attività, puoi prendere come riferimento l’intera attività o, in alternativa, puoi considerare anche solo il singolo ramo di attività a condizione che sussistano determinati elementi.

per maggiori informazioni sugli elementi che devono sussistere.

REQUISITO 2

HAI QUESTI REQUISITI?
  • sede legale o unità operativa nel territorio della Provincia autonoma di Trento e data di avvio attività entro il 29 febbraio 2020
  • assenza di procedure concorsuali alla data di presentazione della domanda
  • volume di attività su base annua riferito all’attività oggetto del contributo, registrato nell’ultimo periodo di imposta disponibile alla data di presentazione della domanda, maggiore di 12 mila euro e fino a 5 milioni di euro, oppure per i codici ATECO 79.11 (attività delle agenzia di viaggio) e 79.12 (attività tour operator) un volume di attività, riferito all’attività oggetto del contributo, su base annua, maggiore di 12 mila euro
  • hai subito danni particolarmente ingenti in conseguenza al perdurare del COVID-19 riferiti all’attività oggetto del contributo
  • numero di addetti impiegati per l’attività oggetto del contributo pari ad almeno uno e comunque inferiore o uguale a venti
  • non ti trovavi già in difficoltà ai sensi della normativa UE, fatte salve le deroghe previste per le microimprese e piccole imprese

Attenzione
Se sei un operatore economico neo costituito (avvio attività dall’1 settembre 2019) il volume di attività non è un requisito che ti riguarda.

   
L'AMMONTARE DEL CONTRIBUTO 

Se soddisfi i sopracitati requisiti, il contributo che ti spetta è determinato come segue:

  • se ti trovi nella condizione di aver subìto un danno che rientra nella prima casistica:
    - 6 mila euro da 1 a 3 addetti
    - 10 mila euro fino a 6 addetti
    - 15 mila euro fino a 20 addetti
       
  • se ti trovi nella condizione di aver subìto un danno che rientra nella seconda casistica:
    3 mila euro da 1 a 6 addetti
    5 mila euro fino a 20 addetti
       
  • se sei un operatore neo costituito: 
    6 mila euro (importo fisso), qualora hai subito un danno che rientra nella prima casistica
    3 mila euro (importo fisso), qualora hai subito un danno che rientra nella seconda casistica

Detassazione contributi

I contributi non sono soggetti alla ritenuta del 4% normalmente prevista per i contributi alle imprese. 

Maggiori informazioni

   

      

I TUOI OBBLIGHI

Quando richiedi il contributo ti impegni a rispettare, tra l’altro, i seguenti obblighi che saranno verificati successivamente al 31 dicembre 2021:

  • salvaguardare il numero di addetti riferiti all’attività oggetto di contributo
  • regolare pagamento delle retribuzioni dei tuoi dipendenti riferiti all’attività oggetto di contributo
  • regolare pagamento dei debiti nei confronti dei tuoi fornitori riferiti all’attività oggetto di contributo (tale situazione dovrai farla attestare da un professionista iscritto all’Albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili o al Registro dei revisori legali, da parte di un CAA, C.A.T. - H.U.B.- Società di Servizi controllate da un’Associazione di Categoria o da Consulenti del Lavoro, che accerta che hai provveduto a pagare le retribuzioni dei tuoi dipendenti e - per almeno una quota pari al contributo ricevuto - dei tuoi fornitori di beni e servizi)

Attenzione
In caso di violazione di uno di questi obblighi la Provincia procederà con la revoca del contributo che hai ricevuto.

 per maggiori informazioni sugli obblighi. 

   

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 

Puoi presentare una sola domanda di contributo entro le ore 15.00 dell’11 febbraio 2021 mediante piattaforma informatica.

Per presentare la domanda devi essere in possesso del sistema di identità digitale SPID:

Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID)  Richiedi SPID

 

MISURA SCADUTA
Non è più possibile presentare domanda.

   

CONTATTACI
CONSULTA LE FAQ
DOCUMENTI
    CRITERI GRANDI PERDITE
    FACSIMILE - DOMANDA_Grandi Perdite
    FACSIMILE - INFORMATIVA_Grandi Perdite
RIFERIMENTI DI LEGGE
    Legge provinciale 13 maggio 2020, n. 3, art.5
    Deliberazione della Giunta provinciale n. 1974 del 27 novembre 2020
    Deliberazione della Giunta provinciale n. 2117 del 14 dicembre 2020

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies